ZEO Sleep Manager: recensione del “Coach del Sonno”

Spesso capita di andare a dormire stanchissimi e di svegliarsi al mattino alzandosi ancora più stanchi della sera prima, molte persone non si spiegano come ciò possa accadere poiché buttando un occhio alla sveglia, è spesso stupefacente notare che si è rimasti a letto per dieci ore o anche più.

Ovviamente non è la quantità del sonno a permetterci di alzarci riposati e freschi pronti ad affrontare l’intera giornata che ci attente ma la qualità del nostro sonno, infatti, spesso non ci si rende conto che durante la notte ci agitiamo, ci svegliamo più volte e continuiamo a girarci nel letto, almeno una volta nella vita tutti hanno sofferto di questi problemi causati, dallo stress, dalla fatica o da problemi personali che portano a forme più o meno lievi d’insonnia.

Dalla necessità di risolvere questi problemi e di riposare nel modo corretto nasce ZEO Sleep Manager un personal coach del sonno. Questo dispositivo è di semplice funzionamento e serve principalmente ad individuare le cause della nostra insonnia, basta applicare una fascia alla testa prima di andare a dormire e al mattino seguente troveremo tutti i dati sul nostro dispositivo, che avremo posto sul comodino accanto a noi, il funzionamento, infatti, si basa su connettività Bluetooth che fa viaggiare i dati della fascia al dispositivo, quindi state tranquilli perché la fascia è senza fili. Il problema dell’analisi dei dati è stato risolto grazie ad internet, basta inserirli sul sito apposito nel quale avrete creato il vostro account per averne un’analisi incrociata che potrà senza dubbio aiutarvi.

Il primo dato che generalmente viene ad essere osservato è per quanto tempo nell’arco della notte si è stati nella fase REM del sonno, che si alterna alla fase del sonno del sonno non REM, in parole più semplici ci sarà indicata l’alternanza tra le fasi di sonno profondo e leggero che si susseguono a cicli durante la notte, il tempo che avete impiegato ad addormentarvi e il tempo che impiegate a svegliarvi.

Questo vi permetterà di individuare anche quante volte durante la notte vi svegliate, magari anche solo per prendere dell’acqua, Zeo registrerà tutto per voi ridandovi le informazioni al mattino con tanto di totale delle ore in cui effettivamente avete riposato e con un’indicazione numero che stabilisce la qualità del vostro sonno.

Altra caratteristica da non trascurare è che quando ci si sveglia bisognerebbe farlo nel momento più giusto per il nostro cervello che attraversa le varie fasi del sonno, ma ovviamente una normalissima sveglia è in grado di suonare solo all’ora per cui è stata impostata, ZEO Sleep Manager invece sa fare di meglio basterà indicargli a che ora vogliamo essere svegli e lui ci sveglierà a quella precisa ora se lo riterrà giusto per noi altrimenti ci sveglierà prima impedendoci quindi di interrompere il nostro riposo in un momento sbagliato.

Se si desidera, si può ottenere anche un programma personalizzato con indicazioni precise volte a correggere le nostre cattive abitudine nel dormire, ovviamente l’ideale sarebbe andare a dormire quasi sempre alla stessa ora e svegliarsi sempre alla stessa ora in modo da abituare il nostro corpo ed anche il nostro cervello a reagire positivamente e a svegliarsi al momento giusto, ma fino a quando non saremo in grado di farlo ci sarà ZEO a darci una mano.

Sito Ufficiale: myzeo.com | App Mobile: Android, iPhone | Via: androidguys.com

Questa voce è stata pubblicata in Gadget e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>