Legends of Yore: RPG 8bit per Android in stile Legends of Zelda

Legends of Yore è un must-have per chiunque abbia un cellulare Android e sia stato un fan del vecchio Legends of Zelda.

La grafica è proprio quella, del resto 8bit non lasciano troppo margine di personalizzazione, almeno non ne lasciano così tanto quanto ne lasciano le nuove tecnologie.

Legends of Yore è un gioco di ruolo in tutto e per tutto. Scegli se impersonare un guerriero, un mago o un arciere (una via di mezzo fra un mago e un guerriero), e inizia la tua avventura. Sulla storia o quanto meno sul prologo non si sono impegnati troppo. Vuoi diventare un guerriero.

Come ogni GDR che si rispetti la tua prima missione sarà liberare la cantina da un’infestazione di zombie e scheletri. Completando le missioni e sconfiggendo i nemici guadagnerai punti esperienza e salirai di livello.

La versione gratuita si ferma al ventesimo livello dopodiché dovrai acquistare la versione completa per 1,41€. In realtà puoi andare avanti anche con la versione gratuita, ma soldi ed esperienza saranno guadagnati più lentamente. Non sono arrivato al ventesimo livello, ma considerando che il primo “boss” richiede già un po’ di impegno ad essere distrutto c’è da immaginare che la difficoltà sia crescente e di conseguenza un rallentamento nello sviluppo del personaggio al ventesimo livello potrebbe significare l’impossibilità di andare oltre nel gioco.

Decisamente un gioco da provare se giochi di ruolo e 8bit ti fanno scendere qualche lacrimuccia di nostalgia.

Scarica Legends of Yore da Android Market. Ecco il link ad appbrain e di seguito il codice QR.

Via: Android Tapp

Info su Fulvio

Professionista del web, scrittore, comunicatore, ama le giornate all'aria aperta ed essere "location independent", ma soprattutto adora tutto ciò che abbia a che fare con il mobile e con Android. Collabora costantemente con KyWeek e partecipa ad altri progetti, sempre pronto a raccogliere nuove sfide. Twitter | Google+
Questa voce è stata pubblicata in Giochi Android e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>